Come si usa una connessione VPN

VPN è l’acronimo di Virtual Private Network, e sta a indicare un tunnel virtuale protetto che può essere utilizzato per navigare in Rete. Attivando una connessione VPN, quindi, si ha la possibilità di tenere i propri sistemi al riparo da eventuali attacchi informatici messi in atto da criminali o malintenzionati di altro genere.

Si tratta di una soluzione efficace per prevenire il furto di dati sensibili. Un server VPN può essere adottato sia per una rete domestica che in ufficio, e mette a disposizione molteplici funzionalità.

Guida al corretto utilizzo della connessione VPN

Se si decide di avvalersi di una connessione VPN, non ci si deve preoccupare delle restrizioni geografiche che potrebbero essere applicate dai più importanti servizi di streaming.

Un altro vantaggio derivante da questa soluzione, sempre che per la connessione VPN si faccia riferimento a un provider affidabile, ha a che fare con la possibilità di celare l’indirizzo IP pubblico che è stato attribuito dall’operatore di telecomunicazioni italiano, in modo da sbarcare in Rete tramite un indirizzo IP non italiano.

Ogni volta che si naviga mediante una VPN si ha la possibilità di selezionare il server remoto che si intende adoperare, scegliendo uno dei Paesi suggeriti. Questo vuol dire modificare la posizione geografica garantendo standard di sicurezza molto alti.

La scelta del server VPN

Se si opta per un server VPN vicino a quello che mette a disposizione i contenuti in streaming si ha l’opportunità di mettere in risalto le performance della connessione, sia che si tratti di ADSL 20 Mbps, sia che si tratti della fibra.

I provider di servizi VPN più performanti si basano su una struttura di rete che consente di migliorare la banda a disposizione, prevenendo inconvenienti di vario genere, come per esempio tabelle di routing poco ottimizzate.

Leggi anche: “Come scaricare Musica da YouTube gratis”

Appassionato di INTERNET & MARKETING. Da oltre 10 anni mi occupo di strategie digitali per conto dei mie clienti. Sono anche il fondatore di PromOnline.it. Lo scopo del sito è quello di aiutare gli utenti a scegliere e selezionare i migliori servizi online nel settore della tecnologia.